sono giorni

di afa e ventilatori. Di un tempo sospeso e lunghissimo. Ci sono le vacanze e la vacanza che ancora non inizia. Il presentimento della campagna e del mare. Il sonno senza sveglia e il sogno che ti sveglia. I pomeriggi tra le pagine in arretrato e un vecchio telefilm. Gli aperitivi, le cene e gli amici all’aperto. Sensazioni perdute che … Continua a leggere